Fotografo per hotel, fotografie stereoscopiche 3d

fotografia stereoscopica 3D per visori VR

VR (virtual reality) o AR (augmented reality), Realtà virtuale o realtà aumentata, le differenze.

AR (augmented reality), hanno lenti trasparenti simili ai classici occhiali, su queste lenti vengono proiettati contenuti che si aggiungono a ciò che stiamo guardando, come per esempio l’ Epson Moverio.

VR (virtuali reality), ci isolano da tutto ciò che ci circonda consentendo un’esperienza immersiva affascinante, sono modelli come Google Cardboard, Homido e Samsung Gear VR.

A questi ultimi sono particolarmente interessato proprio per il tipo di esperienza che consentono di vivere e perché credo siano i più adatti a visualizzare immagini fotografiche tridimensionali e tour virtuali 360°.

Occupandomi di fotografia di interni ho voluto capire in che modo sfruttarne il potenziale a vantaggio di questo settore, la risposta sta nell’utilizzo di una tecnica antica quasi quanto la fotografia stessa, la fotografia stereoscopica. 

Benché riviste e adattate ai nuovi dispositivi le procedure di realizzazione delle riprese sono simili.

Esiste un ulteriore vantaggio nell’uso della fotografia stereoscopica: l’effetto 3D. Quando usiamo un’applicazione che ci consente di vedere pagine web in formato VR non stiamo vedendo un contenuto in 3D, ma solo lo stesso sdoppiato.

Quando guardiamo una fotografia stereoscopica non stiamo vedendo lo stesso contenuto sdoppiato, ma due diversi. Durante la visualizzazione un occhio vedrà un’ immagine e l’altro un altra generando un effetto 3D reale.

I test sullo smartphone li ho realizzati utilizzando un’applicazione Pro a pagamento, ma è disponibile anche una versione gratuita con cui è possibile vedere i contenuti, non effettuare alcuni interventi di post produzione.

3DSteroid per Android

I3Dsteroid free per IOS

L’applicazione richiede un po’di pratica prima di poter essere utilizzata, ma il video che vedrete ne spiega l’utilizzo ed ha, nella parte finale, alcune immagini stereoscopiche che possono essere viste con un visore VR, evitando così l’uso di un app, soluzione sicuramente più pratica.

Sei arrivato su questa pagina direttamente dal motore di ricerca, vieni a scoprire tutti i miei servizi

Se ti servissero Cardboard anonimi o personalizzati, in stampa digitale o in stampa offset, posso fornirti diversi modelli da 10 a 100.000 pezzi, chiedimi in preventivo.

Se hai già le idee chiare e vuoi sviluppare un progetto con questa tecnologia contattami, senza impegno valuteremo la fattibilità progettuale e di utilizzo.